Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

Toro

Toro

Tranquillo ed espansivo, il gatto Toro difficilmente si arrabbia, ma attenzione a quando perde le staffe!

Non è particolarmente appassionato delle innovazioni, anzi una delle cose che maggiormente odia è il cambiamento della routine. 

Continua a leggere
  732 Visite
  0 Commenti
732 Visite
0 Commenti

Standard Chartreux (Certosino)

Standard Chartreux (Certosino)

Aspetto generale
Una netta distinzione deve essere tracciata fra il Certosino, il Blu di Russia e il British Blu.
Incroci di queste razze con il Certosino non sono graditi.
Taglia Da media a grande.

Testa
Forma Larga alla base, cranio ben sviluppato, non sporgente, con uno spazio stretto e piatto fra le orecchie. Le mascelle conferiscono alla testa la forma di un trapezio, largo alla base e stretto alla sommità.
Naso Largo e dritto, non camuso.
Muso L’estremità del muso deve sporgere dalle mascelle.

Orecchie
Forma Di media dimensione
Piazzamento Sono piazzate sulla testa e danno al gatto un’espressione attenta Leggermente divaricate.

Occhi
Forma Grandi e aperti, non troppo tondi; l’angolo esterno è lievemente rivolto verso l’alto.
Colore Vivido. Da giallo intenso a rame scuro; nessuna traccia di verde e nessuna slavatura (es. toni di colore sbiaditi). Il colore deve essere puro; la preferenza sarà data al colore più intenso.

Corpo

Struttura Forte, solida e muscolosa. Torace ampio e ben sviluppato. Il Certosino, soprattutto i maschi, devono sempre apparire massicci in relazione alla loro dimensione.

Zampe

Di media lunghezza, in proporzione con il corpo. Muscoli forti, non troppo alte.
Piedi Grandi.

Coda

Di media lunghezza, in proporzione con il corpo. La coda si può affusolare, ma punta deve essere arrotondata. Dello stesso colore del corpo.

Mantello

Struttura Lucente, denso. Leggermente lanoso alla base, sontuoso nella sua pienezza. Doppio, così da essere sollevato alla base.
Colore Sono permesse tutte le sfumature di blu-grigio, a partire dal blugrigio pallido fino ad un blu-grigio più scuro. E’ preferito un colore più chiaro. E’ essenziale una tonalità di colore uniforme.

Cuscinetti e tartufo

Blu-grigio

Osservazioni

  • Mascelle ben sviluppate nei maschi adulti; molto meno evidenti nelle femmine
  • C’è una importante differenza fra maschi e femmine: le femmine sono notevolmente più piccole, hanno un torace meno ampio e guance meno sviluppate dei maschi. Tuttavia, devono essere robuste e muscolose.

Difetti
Naso

  • Naso camuso

Occhi

  • Tracce di verde
  • Occhi slavati con tono di colore sbiadito

Mantello

  • Peli bianchi
  • Differenza di colore troppo pronunciata rispetto al sottopelo
  • Ombreggiature, marche fantasma (‘ghost mark’), punta del pelo di colore scuro (‘tipping’)
  • Riflessi bruni o rossicci nel colore del mantello

 

Scala dei punti

Testa - punti 25
Forma generale, naso, mascelle e denti, Fronte, mento Piazzamento e forma delle orecchie

Colore degli occhi - punti 10

Corpo - punti 25
Forma, taglia, struttura ossea. Forma delle zampe e dei piedi

Coda - punti 10
Lunghezza e forma della coda

Mantello - punti 25
Colore. Qualità e tessitura e lunghezza 

Condizione - punti 5

Dalle Norme Tecniche del Disciplinare del Libro Genealogico del Gatto di Razza - Allegato A

Continua a leggere
  666 Visite
  0 Commenti
666 Visite
0 Commenti

I gatti preferiscono la musica classica

gatto con le cuffie

Come i loro compagni umani, i gatti stressati possono ascoltare la musica per rilassarsi. E quando stanno combattendo lo stress di un intervento chirurgico sembra che non vogliano sentire musica pop o rocK. Vogliono la musica classica, almeno secondo una nuova ricerca.

Il Dr. Miguel Carreira, un veterinario presso l'Università di Lisbona, ha dichiarato in un comunicato stampa che c'è sempre musica negli ambulatori e sale operatorie e lo ha definito "un elemento importante per promuovere un senso di benessere nel team di lavoro, negli animali e nei loro proprietari". Ha inoltre notato che la maggior parte dei gatti preferisce la musica classica e sembrano prediligere G. Handel, diventando "più calmi, sicuri di sè e tolleranti durante la valutazione clinica".

Incuriosito da queste considerazioni, Carreira ha progettato uno studio per vedere se ciò che aveva osservato valeva per i gatti in generale.

Continua a leggere
  1867 Visite
  0 Commenti
1867 Visite
0 Commenti

Appendichiavi casetta con gatto

 

appendichiavi

Per i gattofili appassionati degli oggetti THUN

Continua a leggere
  878 Visite
  0 Commenti
878 Visite
0 Commenti

ARIETE

ARIETE

Per essere proprietari di un gatto Ariete si deve essere un po' tolleranti. Sono gatti di grande compagnia e molto divertenti ma bisogna essere pronti a sacrificare qualche soprammobile ed elemento d'arredo in quanto possono essere un po' troppo chiassosi e monelli.

Continua a leggere
  765 Visite
  0 Commenti
765 Visite
0 Commenti